22.6 C
Ischitella
sabato 4 Luglio 2020


Attualità

Pepito

Ecco l’estate di Peschici. Il coronavirus? Un Ricordo

https://www.youtube.com/watch?v=z1QbA931SWs Ventata di ottimismo nel primo giorno di estate al lido orchidea di Peschici. A distanza di...

Cultura, lavoro strategico e condiviso: tavolo con le associazioni per la tutela del patrimonio...

Una proficua riunione per mettere in luce la ricchezza e la varietà del patrimonio culturale e artistico...
Chiesa di San Pietro in Cuppis

I giovani di Ischitella si incontrano per il patrimonio culturale: idee e proposte per...

Ripartire dalla cultura come bene comune e come condivisione. In tale ottica i giovani di Ischitella hanno...
Fantasma palazzo ventrella

Scattano una foto nel Palazzo Pinto di Ischitella ma appare un misterioso volto umano

La presenza di figure spettrali tra le mura dei castelli è testimoniata dai racconti di molte persone che hanno visitato o vissuto...
Nino Cannarozzi

Dopo tre mesi bloccato a Santo Domingo è tornato a Ischitella: “Un’odissea”

Finalmente è ritornato a casa l’ischitellano Nino Cannarozzi, professore presso il Conservatorio di Musica U. Giordano di...
Foce Varano

È già estate a Foce Varano, e forse sarà migliore dell’anno scorso

Foce Varano è entrata nel vivo dell’estate e pare che la situazione emergenziale avuta...
Don Francesco Agricola

“Ho rischiato di morire sotto le macerie, Padre Pio mi ha miracolato” Don Francesco...

Negli ultimi decenni, uno dei sismi più forti è stato certamente quello del 30 settembre 1995, del VII grado della scala Mercalli con epicentro vicino Ischitella.
Pasquale Castelluccia

Un “piccolo universo” nel cuore di Ischitella: la straordinaria opera di Pasquale Castelluccia

Le realizzazioni di Pasquale Castelluccia sono state esposte in molte città della Germania, dove ha vissuto per molti anni, riscuotendo molto successo.

Ultime notizie

Ischitella, 1950. Alla ricerca della bambina che portava pietre sulla testa,...

0
Era il 1950, esattamente 70 anni fa, quando lo scrittore e critico d’arte Alfonso Gatto e il fotografo Paul. M. Pietzsch documentarono la montagna del Gargano di quell’epoca
error: Copyright IschitellaGargano.com