Si può assistere a un’opera teatrale in questi giorni di lockdown, comodamente da casa? La risposta è sì, e per di più viaggiando, con il cuore, sulle orme di una famiglia meridionale e del suo viaggio di emigrazione verso l’America ai primi del ‘900.

Questo viaggio di mare, di generazioni, di ricordi prende il nome di “Terra Terra”, uno spettacolo scritto e interpretato da Elena Ruzza, attrice professionista teatrale di Settimo Torinese, ma con origini di Ischitella. L’idea di portare il teatro in streaming, in ogni casa e direttamente dalla casa dell’attrice, è nata con lo scopo di supportare una categoria particolarmente esposta in questa situazione pandemica: gli infermieri. Il ricavato dello spettacolo sarà infatti devoluto all’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Torino.

“Terra Terra è il soprannome della mia famiglia – ha riferito l’attrice – e l’opera tratta la storia della mia famiglia attraverso mia nonna Filomena che ha inseguito il sogno americano all’inizio del ‘900, per poi arrivare all’emigrazione contemporanea. C’è un incontro nel mare attraverso la magia del teatro, tra Filomena e una nuova migrazione. È uno spettacolo del cuore, parla delle mie radici, del mio amore per la terra e per il mare di Ischitella. Come sempre il teatro è capace di andare lontano, di là dalle epoche”.

Lo spettacolo andrà in onda questa sera 30 Aprile alle ore 21:00, in diretta facebook sui seguenti profili e pagine di Elena Ruzza: Elena Ruzza, Elena Ruzzabis e la pagina Elena Ruzza Attrice.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui