Una tradizione che si rinnova ogni 23 agosto quella che vede festeggiare a Foce Varano il SS. Crocifisso del lago di Varano. La statua del Cristo, in metallo dorato, è collocata per tutto l’anno nelle acque del lago, nei pressi della Chiesa della SS. Annunziata, meta di turisti per lo straordinario scenario che vi si può ammirare.

È già da venticinque anni che questa festa si riconduce, in formula estiva per tutti i turisti e gli emigrati rientrati ad Ischitella, alla festa del Crocifisso di Varano festeggiato il 23 aprile. Bisogna ricordare che precedentemente la celebrazione si svolgeva con il trasporto del sacro crocifisso da parte dei pescatori, su delle barche che partivano dal molo di Foce Varano per giungere fino alla Chiesa del SS. Crocifisso di Varano. Attualmente si hanno problemi per ripristinare questa tradizione, a causa di mancata agibilità delle imbarcazioni per il trasporto di persone in questo genere di celebrazione.

Vi concediamo la visione di questo video, un’intervista di Giuseppe Laganella al Rag. Massimiliano Di Giuseppe (presidente della Lega Navale di Ischitella), a Vincenzo Falco (presidente del Consorzio Lagunare) e Matteo D’Aloia (proprietario dell’imbarcazione Mira). Buona visione.

La statua del Crocifisso del lago di Varano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui