in

Peschici. Addio a Raffaele D’Amato, “un pioniere del turismo garganico”

Raffaele D'Amato

Dopo Natalino Fasanella, Peschici a causa del maledetto covid perde un altro pioniere del turismo garganico: Raffaeluccio D’Amato. Un uomo che ha segnato molte tappe per la crescita e lo sviluppo di Peschici e del territorio. Imprenditore nel settore turistico, è stato uno dei primi a creare importanti strutture alberghiere di rilevanza internazionale. Uomo dalla grande umanità sempre pronto ad aiutare i meno abbienti. Alla moglie Nicoletta ai figli Matteo, Dina, Domenico e famiglia le più sentite condoglianze e un abbraccio fortissimo dalla redazione di Rete Gargano.

Fonte: Rete Gargano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Neve sul Gargano, le operazioni delle Giacche Verdi nel liberare le strade

San Valentino Vico

Vico del Gargano, la devozione non ferma la festa per il Patrono San Valentino