Si brinda al nuovo anno sotto il segno della musica con i due concerti programmati dalle due bande di Ischitella: il Corpo Musicale Cittadino “Pietro Giannone” e il Complesso Bandistico “Azzurra”. È ormai una tradizione che non smette di entusiasmare e appassionare, sempre rinnovata da nuovi repertori che spaziano su più generi.

4 Gennaio 2020 – 16° Concerto di Capodanno del Corpo Musicale Cittadino “Pietro Giannone”

Il concerto, diretto dal M° Federica Petrosino, si terrà il 4 Gennaio alle ore 20:00 presso l’Auditorium “A. Marrone” di Ischitella. Per questa sedicesima edizione è stato scelto un programma molto vario. Si passerà dalle musiche del M° Pasquale Aiezza, compositore e attuale direttore della banda “Città di Martina Franca”, ai brani del compositore belga Jan Van der Roost, autore di composizioni eseguite e registrate in tutto il mondo. Il viaggio musicale condurrà il pubblico nelle note del caposaldo della musica classica italiana Giuseppe Verdi, per arrivare al compositore olandese Jacob de Haan, e spingere fino al musicista e compositore americano J. Moss. Sarà presente anche un cenno al pop con i capolavori del poliedrico artista italiano Lucio Battisti.

Il concerto del Corpo Musicale Cittadino “Pietro Giannone” nella precedente edizione

5 Gennaio 2020 – Concerto dell’Epifania del Complesso Bandistico “Azzurra”

La Banda “Azzurra” augurerà l’Epifania con il suo concerto diretto dal M° Michele Augelli, sempre all’interno dell’Auditorium “A. Marrone” di Ischitella, il 5 Gennaio alle ore 19:30. A essere presente come ospite d’eccezione il direttore M° Giovanni Ieie, attualmente docente di “Musica d’Insieme per Fiati” presso il Conservatorio di Musica “U. Giordano” di Rodi Garganico, sezione staccata di Foggia. Un altro ospite sarà il M° Raffaele Manuel Padula, sassofonista già noto in Belgio e Olanda, componente del Cannonball Musical Instrument and JLV Sound Paris Artist.

Il concerto del Complesso Bandistico “Azzurra” nella precedente edizione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui