in , ,

Vivresti in un’antica masseria del ‘700?

Ischitella, 26 gennaio 2022 – Il Gargano non smette mai di stupire, e ogni suo angolo cela quasi sempre un patrimonio unico.

Il nostro viaggio alla “scoperta delle antiche masserie garganiche” prosegue questa volta con un’altra tenuta appartenuta alla famiglia De Cata di Ischitella. Nei precedenti videoservizi avevamo parlato di altre due tenute appartenute a questa famiglia (Un gioiello sul lago di Varano: la seconda masseria De Cata e “Nessuno riusciva ad entrare”: la super fortificata Masseria De Cata – Montanaro).

Racchiusa nel “mare” di ulivi della piana di Ischitella e Carpino, la dimora conserva ancora le fattezze settecentesche. Era ben difesa, e questo lo si evince dalle feritoie poste nella parte superiore, lungo un muretto. Il proprietario attuale, Andrea Resce, ha raccontato che prima di costruire la masseria era stata realizzata una grande cisterna per la raccolta delle acque piovane provenienti dal tetto. L’acqua dava da bere agli animali, custoditi in un ricovero all’interno delle stesse mura.

Articolo di Valerio Agricola, servizio a cura di Giuseppe Laganella, riprese e montaggio di Vittorio Agricola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Trema la terra nel Gargano, epicentro a Carpino

La Dea bendata bacia Rodi Garganico: vinti 300mila euro con un Gratta e Vinci