Le restringenti prescrizioni cui bisogna attenersi non scoraggiano le attività all’interno del caratteristico centro storico di Peschici, che ritorna a rianimarsi. Certo, è già ben chiaro che quest’estate non potrà eguagliarsi alla precedente, ma c’è un forte spirito di ripresa senza comunque abbassare la guardia.

“Siamo abbastanza ottimiste. Sarà una stagione sicuramente diversa, ma ce la faremo. Bisogna reagire” il commento della titolare del negozio di abbigliamento femminile “Le Chicche”. Meno positivo, ma comunque intenzionato a contrastare la situazione, è Luigi Fasanella, storico imprenditore della cittadina garganica, proprietario del ristorante la “Locanda al Castello”, che vede la stagione come un punto interrogativo, cercando di recuperare quel che si può. Luigi è ripartito, oltre che con il ristorante, anche con la sua bottega artigianale di ceramica artistica, tra le quali le caratteristiche opere in arte “pink”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui