Ischitella 13-03-2021 – “Siamo fieri, con il nostro Servizio Sanitario, di difendere la vita di quanto abbiamo di più caro. I nostri anziani. Ha 104 anni e sta firmando il modulo di consenso per essere vaccinato contro SARS-CoV-2 nel centro vaccinale predisposto nel suo comune, Ischitella.”L’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, scrive cosi sulla sua pagina ufficiale di Facebook, continuando a ripetere l’importanza di essere vaccinati:”La vaccinazione in Puglia procede al ritmo massimo consentito dalle consegne di vaccino.Abbiamo oggi predisposto un calendario che pianifica le fasi successive di vaccinazione in base al più recente Piano Vaccini nazionale.Il messaggio è semplice:1) se hai più di 80 anni ed hai chiesto la vaccinazione a domicilio, oppure ricadi in una delle categorie di persone estremamente fragili da vaccinare subito, oppure sei un disabile per cui hai diritto, insieme a chi si prende cura di te, alla vaccinazione prioritaria indipendentemente dall’età NON DEVI FARE NULLA: sarai contattato da chi dovrà vaccinarti (MMG o centro vaccinale individuato in una delle reti di patologia);2) se hai una età compresa fra 79 e 60 anni sarai informato su come prenotarti a partire dal 29 marzo. Prima di allora non possiamo dare una data in agenda per la vaccinazione visto che non abbiamo ancora il piano di consegne dei vaccini di aprile.Siamo pronti, con hub vaccinali predisposti in tutta la Regione, a far fronte anche a distribuzioni massicce di vaccinazioni. Garantiremo a tutti la vaccinazione nel modo più rapido possibile come è stato fatto fino ad oggi.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui