Sindaco Francesco Tavaglione

“Sono 74 persone indicate, segnalate”. Ad intervenire, in un’intervista telefonica rilasciata a Stato Quotidiano, è il sindaco di Peschici Francesco Tavaglione, dopo la diffusione di alcune notizie, mal interpretate da alcune testate, in cui si attestava la positività di 74 persone nella cittadina.

“La situazione è in via di evoluzione e di verifica, i dati non sono ancora completi perché si sta effettuando il tracciamento per individuare altre persone” – tiene a precisare il primo cittadino, esprimendo comunque preoccupazione per il considerevole numero dei soggetti in elenco: “Per un comune di 4.500 abitanti è una situazione grave, oltretutto ci sono anche bambini insegnanti tra i positivi. Neanche nei periodi più bui siamo arrivati ad avere un elenco di 74 nominativi”.

Per far fronte a questa situazione, il sindaco ha prolungato la sospensione del mercato quindicinale e predisporrà l’interruzione del mercato giornaliero a partire dal prossimo lunedì 1 marzo. I bar dovranno rimanere chiusi, mentre per i ristoranti e le pizzerie sarà concesso il servizio da asporto e domicilio. I negozi, specie quelli di prima necessità e di generi alimentari, potranno restare aperti nel rispetto delle norme in vigore con accessi contingentati.

Fonte: Stato Quotidiano

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui