Padre Pio Lucera

Lucera (Fg), 25 maggio 2021 – Sono trascorsi 41 anni dalla formazione del primo gruppo di preghiera di p. Pio a Lucera, quest’anno come in tanti luoghi in Italia, “i Gruppi di preghiera di p. Pio” hanno ricordato e festeggiato l’anniversario della nascita del primo ed unico sacerdote stimmatizzato della Chiesa Cristiana.

Padre Pio, al secolo Francesco Forgione, nacque a Pietrelcina (Bn), il 25 maggio del 1887. In tale luogo si è svolta la funzione ufficiale dei cappuccini. I gruppi di preghiera sparsi in ogni zona si sono organizzati diversamente complice la pandemia in atto che ha limitato gli spostamenti e gli assembramenti. Rispettando le norme anticovid muniti tutti di mascherine, si è subito partiti con la recita del rosario, poi i racconti su p. Pio, canti inneggianti a p. Pio guidati da Davide.

A coordinare la funzione religiosa, è stato Gianfranco Grasso, storico animatore religioso, molto conosciuto nel paese federiciano, per il suo impegno sul fronte ecclesiastico, sempre presente, dedica gran parte della sua esistenza alla preghiera, alla devozione dei Santi e della Madonna, proprio come p. Pio. Gianfranco ha donato alcune coroncine del rosario alle persone presenti, assieme a Davide per i canti sacri, il Marchese don Giuseppe Saldutto da Foggia, (che fa parte del famoso Team di Architetti coordinato dall’Arch. Dario Zingarelli, Gaetano Lombardi e Gaetano Centra, che da anni studiano le Opere del Santo) ha parlato al pubblico una piccola relazione dal titolo “p. Pio dalla nascita all’ infanzia…”.

A conclusione, in rappresentanza del gruppo di preghiera locale, Gianfranco Grasso ha voluto premiare il Marchese Saldutto conferendogli una medaglia storica di grande valore, fatta coniare da Papa Pio XII, che raffigura “Padre Maestro” protettore di Lucera, ovvero “San Francesco Antonio Fasani” in memoria di questa giornata lucerina dedicata a p. Pio.

La manifestazione si è conclusa con la donazione gratuita a tutti i partecipanti di calendari grandi e tascabili di p. Pio; foto ricordo sotto la statua del Santo, in piazza del Carmine, ove proprio 41 anni fa grazie al gruppo di preghiera di p. Pio e del dr. Gennaro Preziuso, fu posta la statua in memoria del santo. Nell’occasione è stato mostrata al pubblico anche la rivista mensile Casa Sollievo della Sofferenza “n° 3 del febbraio 1980”, con la notizia della nascita del primo gruppo di preghiera di p. Pio a Lucera, con la presenza anche dell’on . Gerardo De Caro (1909/1993) anche lui molto vicino a p. Pio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui