Vico del Gargano, 22 agosto 2021 – Hanno deliziato la platea con le loro esperienze e le loro storie, i grandi ospiti della settima edizione del Premio Gargano di Giornalismo “Vincenzo Afferrante” che si è tenuta ieri sera nella piazza San Domenico di Vico del Gargano. A condurre la serata il giornalista e conduttore televisivo Michele Cucuzza che ha presentato gli ospiti d’eccezione: il critico d’arte Vittorio Sgarbi, il giornalista Rai Francesco Giorgino e il cantautore Niccolò Agliardi.

Per Sgarbi si è rinnovata l’emozione di ritornare sul Gargano, dopo essere stato ospite a Vieste lo scorso 22 luglio, nella tappa del “Il Libro Possibile”. Il premio, consegnato al critico dal sindaco di Vico del Gargano Michele Sementino e il presidente del Parco Nazionale del Gargano dott. Pasquale Pazienza, ha visto per Sgarbi la seguente motivazione: “Per l’originalità e libertà di pensiero, e per la sublime capacità di divulgare l’arte e declinare la bellezza nelle sue infinite sfumature”.

Premiato anche il cantautore Niccolò Agliardi e il giornalista Francesco Giorgino che il prossimo mese celebrerà i suoi trenta anni di attività nel TG1, il primo telegiornale italiano. “Ogni angolo di questa regione è straordinariamente ricco di spunti e di tradizioni. È davvero affascinante – ha detto Giorgino durante la manifestazione – Il Gargano ha delle potenzialità enormi che non sempre sono state sfruttate al meglio. Ci dev’essere una sinergia importante tra le istituzioni, i privati e i cittadini. La grandezza di una regione e di un territorio è determinata prevalentemente dallo spirito imprenditoriale e l’iniziativa dei singoli cittadini.

Articolo di Valerio Agricola, Intervista a cura di Giuseppe Laganella, Riprese e Montaggio a cura di Vittorio Agricola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui