Vico del Gargano. 1 marzo 2021. L’importanza del soprannome, specie nei centri garganici, molto spesso è superiore al cognome personale. Un appellativo per distinguere una persona o una famiglia che in particolar modo si basa su delle caratteristiche, fisiche o caratteriali, su eventi o luoghi legati ad un antenato.

A dedicarsi a questa cultura di memoria collettiva ed individuale è la Prof.ssa Giovanna Fini, che ha dato alle stampe il volume “Elenco dei Soprannomi Vichesi”. La Prof.ssa Fini è stata intervistata dal giornalista Giuseppe Laganella, che ha anticipato il contenuto del suo libro.

Da cosa è nata l’ idea di questo libro?
L’idea di raccogliere i soprannomi vichesi nasce dalla curiosità, dal legame affettivo e di appartenenza al mio paese. E’ stato un lavoro lungo fatto tanti anni fa e che Michele Lauriola adesso mi ha proposto la pubblicazione

Come è impostato il libro ? Si limita a un elenco dei soprannomi esistenti,oppure c’ è pure il motivo per cui a una determinata famiglia è stato dato quel soprannome?
Sono state fatte ricerche presso gli archivi: parrocchiali, comunali, notarili e di Stato, e fondamentale è stata la consultazione degli anziani. E’ una prima fase di lavoro che si dovrà arricchire con i significati e le motivazioni che hanno generato ogni soprannome. Per questo chiederò a chi vorrà collaborare di fornire le spiegazioni o di aggiungere i soprannomi mancanti.

Sono soprannomi per la maggior parte sorti recentemente oppure si tramandano da diverse generazioni?
Ho trascritto solo i soprannomi che si tramandano da diverse generazioni.

Concludendo, è del parere che i soprannomi oltre a fare individuare le famiglie dei nostri paesi, costituiscano un patrimonio culturale e facciano parte anche della storia dei nostri paesi?
Si tratta di “patrimonio culturale immateriale” che resiste al tempo fissandosi nella memoria collettiva.

Il libro consta di quante pagine e all’ interno con sono anche delle foto dei soprannomi trattati?
L’ instant book è in stampa, quindi non so dire il numero delle pagine, ma all’interno vi sono alcune immagini. La prevendita è presso la tipografia Lauriola.

Intervista a cura di Giuseppe Laganella

La copertina del libro (fonte image: pagina Facebook FuoriPorta)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui