Gargano 18/11/2021 – (partecipazione.regione.puglia.it) La Regione promuove la realizzazione di Programmi d’Area integrati quale metodo innovativo di governo del territorio, di attuazione della programmazione regionale e dell’assegnazione delle risorse finanziarie. Materialmente il PdA rappresenta un complesso di interventi finalizzati alla valorizzazione di aree territoriali caratterizzate da particolari situazioni economiche, sociali, culturali e ambientali, nonché di aree urbane per le quali appaiano necessari interventi rilevanti di riqualificazione o di recupero, con l’apporto di soggetti pubblici o privati, e può prevedere programmi di riqualificazione di aree turistiche, che si caratterizzano per il valore degli investimenti, la crescita di capacità competitiva, la sostenibilità ambientale, di tutela e incremento dell‘occupazione; può prevedere altresì “accordi per lo sviluppo infrastrutturale del territorio”. (partecipazione.regione.puglia.it)

Fonte image Facebook: Matteo Vocale – Sindaco di San Nicandro Garganico

“Si tratta di una programmazione strategica, iniziata nel 2018 su stimolo della CNA, – riporta il Sindaco Matteo Vocale sulla sua pagina Facebook – che mette insieme otto comuni del Gargano Nord (Lesina, Apricena, Poggio Imperiale, San Nicandro Garganico, Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Vico del Gargano) con il fine di produrre una pianificazione inter-territoriale per lo sviluppo turistico e imprenditoriale di questa porzione di Gargano, che conta un totale di 60mila abitanti e una superficie di mille Kmq – continua il sindaco – Il programma, in cui mi onoro di rappresentare il comune capofila raccogliendo il testimone dal compianto collega Dino Ciavarella, traduce in proposte progettuali circa 150milioni di euro (a cui si aggiungono altri 100milioni del PIRT dell’Istmo Schiapparo). Ora, all’esito della fase di redazione dell’idea di intervento, tocca alla politica, a partire da noi sindaci, fare in modo che la Regione Puglia lo faccia proprio e, al di fuori della programmazione ordinaria (in cui si include anche il PNRR), consenta un impegno di risorse perché non resti il libro dei sogni.

Fonte STATO QUOTIDIANO (https://www.statoquotidiano.it/18/11/2021/cna-foggia-progetto-darea-integrato-laghi-garganici-nuovo-appuntamento-con-la-stampa/897772/)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui