Significativo ed emozionante il convegno dal titolo “La violenza sulle donne non ha confini… spesso ha le chiavi di casa”, tenuto sabato 26 settembre presso il Centro Diurno URIA di Carpino. L’incontro, moderato dall’Avv. Noemi Occulto, è stato trasmesso anche in diretta streaming sulla piattaforma zoom, con una partecipazione di circa 270 utenti. A dare i saluti iniziali, il Presidente dell’Ordine Avvocati di Foggia Avv. Gianluca Ursitti, il Presidente Ass.ne Legali di Capitanata Avv. Luigi Sorace e il Vice Sindaco del Comune di Vico del Gargano Dott.ssa Tiziana Casavecchia.

Al centro della discussione il dramma quotidiano riguardante la violenza sulle donne, parte di un’estesa violenza di genere. A parlarne è stata Filomena Lamberti, che da anni è ospite di numerosi convegni, specie nelle scuole, in giro per l’Italia, testimoniando coraggiosamente la brutale violenza ricevuta dal marito nel 2012, sfregiata dall’acido per mano dello stesso. “Una via d’uscita si trova sempre – ha dichiarato Filomena – Non è facile, ci vuole tanta forza e tanto coraggio, ma bisogna pensare che oggi ci sono tante vie di uscita, come le case che possono accogliere e il CAV, Centro AntiViolenza – e ha aggiunto – Bisogna denunciare. Con l’andata in vigore del codice rosso, le denunce non resteranno più a dormire sulle scrivanie delle forze dell’ordine”.

Presenti a relazionare anche la presidente dell’Ass.ne Manden Grazia Biondi, il Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minori di Bari Dott.ssa Maristella Mazza e il Segretario del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Foggia Giovanna Paolisso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui