Una nube danzante, sinuosa, che si muove acrobaticamente nei cieli del Gargano e precisamente in località Torre Mileto, nel territorio di San Nicandro Garganico. È quella messa in moto da decine di migliaia di storni, una specie di uccelli molto diffusi in tutta Europa, che durante l’inverno sono soliti raggrupparsi in enormi stormi. Secondo la tradizione, questi spettacolari volteggi preannunciano l’arrivo di aria fredda.

Un fenomeno naturale, definito “murmuration” dagli ornitologi, che a lungo è rimasto un mistero. Alcuni esperti sono riusciti a spiegare questo particolare comportamento degli storni: si tratterebbe di un metodo efficace per confondere i predatori, sotto forma di un’enorme e ipnotica macchina di difesa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui