Anziani attendono il proprio turno durante la vaccinazione a Peschici.

Peschici, 15 marzo 2021. “Non è stata una giornata completamente positiva. Il numero delle persone che si sono sottoposte a vaccinazione è un po’ deludente”. Ad un giorno dalla somministrazione della prima dose del vaccino anti Covid per over 80 di Peschici, il sindaco Francesco Tavaglione, durante la sua consueta diretta su Facebook, non esprime molto entusiasmo in termini di partecipazione dei cittadini.

Su 262 ultraottantenni aventi diritto, soltanto il 45 % si è vaccinato, vale a dire 120 anziani. Il motivo di ciò, secondo il primo cittadino, può essere dovuto all’effetto mediatico che si è sviluppato in questi giorni dalle notizie relative al vaccino AstraZenca. Altra ipotesi, sostiene sempre Tavaglione, può essere dovuta alla comunicazione inefficace verso questa fascia di popolazione non avvezza al web, dove maggiormente vengono diramate queste tipo di informazioni.

Ora il sindaco, in contatto con il direttore generale dell’ASL della provincia di Foggia, punta a programmare un’altra giornata di vaccinazione per i restanti cittadini over 80. Se tale tentativo non sarà possibile, il Comune di Peschici si proporrà a trasportare gratuitamente gli anziani al più vicino centro vaccinale, di Vico del Gargano o di Vieste.

Sempre durante la diretta, il sindaco ha comunicato l’andamento epidemiologico a Peschici. Al 14 marzo 2021, i positivi sono 41, con 14 persone in meno rispetto al picco di 55 positivi nei giorni scorsi. Dato importante è l’assenza di persone in isolamento, in attesa di essere sottoposte a tampone.

fonte: Stato Quotidiano (https://www.statoquotidiano.it/15/03/2021/vaccino-anti-covid-peschici-solo-120-vaccinati-su-262-over-80/846526/)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui